AUSTRALIA - Perth

Monkey Mia Dolphin Express

  • Volo + Tour , Tour individuali
  • 14 giorni / 12 notti
  • Come da Programma

Guida: locale in italiano
Documenti necessari: Passaporto valido e Visto
Periodo consigliato : tutto l'anno
Partenze:Roma e Milano via Roma, Francoforte e Londra o da Torino,Venezia,Verona, Bologna, Pisa e Napoli via Londra con British Airways
Scoprite una parte del Western Australia meno battuta dal turismo di massa senza farvi mancare nulla da Ayers Rock Icona del Paese a Sydney ,dall'Incredibile Barriera Corallina ad un orchestra di suoni quale la foresta pluviale a sud di Carins.
In appena 15 giorni avrete una visione piuttosta estesa di un paese che ha tanto da offrire, con la comodita' di escursioni in lingua italiana unite ad una maggiore autonomia data dal tour individuale.

Dettagli
Partenza: MARTEDI'
PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno: Italia-Hong Kong
Partenza dall’Italia con volo di linea Cathay Pacific o Qantas Airways.

2° giorno: Transito in oriente
Transito con cambio aeromobile a Singapore oppure Hong Kong e proseguimento

3° giorno: Perth
Arrivo. Incontro con nostra assistente in lingua italiana.
Trasferimento con auto privata all’ hotel Miss Maude ***/* sistemazioien in camera superior.
Giornata a disposizione per il relax. La città di Perth è deliziosa: con facilità si passeggia per il centro cittadino ed attraverso i suoi parchi o lungo le rive dello Swan River. È possibile inoltre raggiungere la vicina Fremantle in battello discendendo il fiume e poi ritornare indietro con la metropolitana di superficie. Fremantle è piccola, con una splendida e coloratissima marina. Tutti gli edifici risalgono al periodo coloniale e sono perfettamente conservati; non musei ma luoghi di vita quotidiana.
Possibilità (extra) di effettuare la visita della città e di Fremantle con guida parlante italiano.

4° giorno: Perth-Monkey Mia  
N.B. per questo tour possibilita’ di avere la pensione completa (non consigliata) supplementare quotazione a richiesta.
Partenza in pullman in direzione nord, guida escorter parlante italiano. La prima tappa è la cittadina di Port Denison conosciuta per la pesca all'aragosta, dove avremo tutto il tempo per il pranzo. Si prosegue poi attraverso i Greenough Flats, un territorio conosciuto per gli insoliti "leaning trees" (alberi pendenti), raggiungendo infine l'area protetta di Shark Bay, resa famosa dai delfini selvatici che si avvicinano alla riva. Pernottamento al Monkey Mia Dolphin Resort***/*.

5° giorno: Monkey Mia-Kalbarri 
Prima parte della mattinata dedicata ai delfini. I rangers vi spiegheranno le caratteristiche di questi splendidi mammiferi che potrete poi avvicinare direttamente, nell’acqua bassa dove vi aspettano per il loro pranzo.
Si prosegue con la visita a Shell Beach, la spiaggia composta unicamente da microconchiglie, e l’ Hamelin Pool, il mondo preistorico delle stromatoliti (si tratta di vere e proprie stalagmiti biologiche formatesi grazie alle caratteristiche della baia, e dall' azione di microrganismi.
Si viaggia quindi in direzione sud verso Kalbarri, pernottamento al Kalbarri Palm Resort ***.
La cittadina, costiera è il cuore di un immenso parco dai meravigliosi scenari rocciosi.

6° giorno: Kalbarri – Pinnacles desert – Perth
Si visita il parco costiero di Kalbarri e si raggiunge la cittadina di Cervantes, famosa per la pesca alle aragoste. Da qui ci si inoltra nel Nambung National Park, il cuore del Pinnacles Desert, una distesa desertica di circa 404 ettari. Tempo a disposizione per avventurarvi tra le insolite formazioni rocciose: migliaia di aghi rocciosi si ergono dalle sabbie gialle e dalle dune creando uno scenario surreale ove spesso transitano grandi emu e canguri. Rientro a Perth seguendo la Brand Highway, dove, tra settembre e dicembre, è possibile ammirare i meravigliosi e coloratissimi fiori selvatici unici di questa zona.
Pernottamento al Chifley On The Terrace Perth ****

7° giorno: Perth – Sydney
Trasferimento in auto privata in aeroporto.
Arrivo a Sydney e trasferimento in auto privata all’ hotel Vibe Sydney ****. Sistemazione in camera executive Room.Pernottamento.

8° giorno: Sydney
Intera giornata dedicata alla visita della città. Tour regular con guida parlante italiano.
Crociera panoramica con pranzo nella baia di Sydney.
Sydney vista dal mare sa offrire il meglio di se: le numerose baie, il verde dei parchi e lo skyline del centro cittadino sanno incantare; immancabile e mozzafiato la vista dell’Opera House e del Sydney Harbour Bridge. Al termine della crociera  il pomeriggio prosegue con la visita della città in pullman con guida in lingua italiana ed audiocommento.

9° giorno: Sydney-Ayers Rock 
In mattinata trasferimento in auto privata all’aeroporto e volo per Ayers Rock. Arrivo e trasferimento in minivan al The Lost Camel o Outback Pioneer *** sup .
Nel pomeriggio partiremo da Ayers Rock Resort per andare a visitare Kata Tjuta (i Monti Olgas). All'arrivo, una passeggiata guidata a Walpa Gorge (Gola Olga) vi permette di ammirare le pareti a picco che fiancheggiano la gola. Grazie alle informazioni della guida italiana, potrete apprezzare l`interessante formazione geologica delle "cupole", e capire il delicato ecosistema della regione. Alcune delle piante che si possono ammirare qui sono così rare che vivono solo in questi luoghi. Nel tardo pomeriggio giungeremo nel punto migliore per vedere il tramonto ad Uluru (Ayers Rock). Ammirate i cambiamenti di colore del maestoso monolite, gustando un calice di spumante australiano e assaporando una deliziosa selezione di tartine.
Gli Olgas - una serie di 36 magnifiche "cupole" naturali - sono considerati il risultato di secoli di erosioni eoliche e pluviali. Pare, infatti, che un tempo esistesse un unico enorme monolito - più vasto dell'Ayers Rock - trasformato e suddiviso poi in molte montagne tondeggianti proprio a seguito di fenomeni naturali.
Chiamate in aborigeno "Katatjuta", cioè "luogo dalle molte teste", secondo una delle tante leggende esse erano dei giganti che si nutrivano degli aborigeni stessi. Visitare gli Olgas significa poter scoprire le bellezze ed i segreti del cuore Australia, una zona arida, aspra, irregolare e per questo così particolare.

10° giorno: Ayers Rock- Cairns
La mattina presto entreremo nel Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta e, sorseggiando una tazza di caffé o tè, ammireremo lo spettacolo di colori creato dai primi raggi di sole che illuminano Uluru all'alba. Mentre il sole sale alto nel cielo azzurro del mattino potete scegliere se scalare Uluru o partecipare alle passeggiate guidate del Mala Walk fino a Kantju Gorge e, il Mutitjulu Walk.
Durante la passeggiata Mala Walk apprenderete le storie dei Mala (Rufus Hare Wallaby) e delle creature mitologiche che vivevano ad Uluru. La seconda passeggiata è il Mutitjulu Walk: un semplice tracciato conduce ad uno stagno d'acqua sacro, secondo la leggenda aborigena del Kuniya Tjukurpa (Sogno del Pitone). Le antiche pitture rupestri, che si trovano all'interno delle caverne, aiutano a capire la complessità della cultura Aborigena.
Visitate l'Uluru Cultural Centre dedicato all'interpretazione della cultura e della legge Anangu. Tempo permettendo ci sarà l'opportunità di visitare anche il Maruku Arts and Craft Cooperative (cooperativa d'artigiani aborigeni) all'interno del centro culturale e, forse, di vedere gli artisti aborigeni all`opera.
In caso di chiusura della scalata di Uluru, i passeggeri prenderanno parte alle passeggiate guidate Mala Walk e Mutitjulu Walk.
Il simbolo per eccellenza dell'Australia: il fascino di Ayers Rock. Questo misterioso Monolito, il più grande in assoluto sulla Terra, è situato a 500 Km a Sud-Ovest di Alice Springs, è alto 350 m e largo 7.5 Km. Non è una roccia, ma la punta di un conglomerato di sassolini, fondo di ciò che fu un lago interno circa 600 milioni di anni fa. Per gli aborigeni, la Roccia, chiamata da loro "Uluru", è il "Luogo Sacro dei Sogni", e tutt'intorno si trovano pitture rupestri che ne narrano le leggende: . E' interessante osservare come la Roccia cambia drasticamente colore a seconda della luce e del tempo: a mano a mano che scende la sera e i raggi del sole colpiscono le pareti rocciose, si può assistere a uno spettacolo unico di colori (che nessun visitatore si lascia sfuggire) che vanno dal rosso, al viola, sino al buio totale che determina il calare della notte. Pochi sanno che fu scoperta da William Gosse nel 1873 (l'anno prima Ernest Giles la scambiò in lontananza per una collina!) e dedicata al primo ministro dell'epoca, Henry Ayers.
Rientro in hotel e nel pomeriggio trasferimento in minivan in aeroproto e partenza per Cairns. Arrivo e trasferimento con auto privata all’ hotel Rydges Esplanade ****

11° giorno: In Barca a Vela sulla grande Barriera Corallina
Questa escursione si effettua in barca a vela con massimo 35 persone a bordo per garantire il massimo comfort.
Oltre ad effettuare snorkelling su una zona del reef raggiungibile solo in barca a vela questa escursione in mare offre anche la possibilità di sbarcare per qualche ora sulla spiaggia di Green Island.
Trasferimento libero al pontile di imbarco e partenza per questa bella navigazione a vela e motore su un due alberi sulla Grande barriera corallina.
Sono inclusi nella giornata:
Morning ed afternoon tea and coffee, pranzo a buffet con un bicchiere di vino , snorkelling sul reef con equipaggiamento incluso, dimostrazione di scuba diving gommone per sbarcare a green island 
A pagamento comne extra sul posto: Immersioni con autorespiratore, macchina fotografica sub, mute per immersioni ed equipaggiamento
La Grande Barriera Corallina corre al largo dello stato del Queensland, il "Sunshine State", di cui è una, se non la maggiore, delle attrazioni naturalistiche più importanti. Fisicamente la Barriera, così come non è una struttura unica e compatta, non è nemmeno uguale a se stessa lungo i suoi duemila e trecento chilometri di estensione: la zona settentrionale, detta dei "Ribbon Reefs", è composta da reef paralleli alla costa, larghi solo 500 metri ma lunghi fino a 25 chilometri, e con passaggi stretti fra l'uno e l'altro. Nella zona centrale, dove la piattaforma continentale si sposta più al largo, una serie di isole e reef formano lagune complesse ed articolate, con passaggi tortuosi, spesso poco più che canali di marea. Nella porzione meridionale della barriera i reef sono più sparsi ed isolati e talvolta, come nel caso del "Pompei Complex", estremamente elaborati.
La Grande Barriera Corallina è anche conosciuta come "la trappola di James Cook" la meravigliosa creazione della natura dove il grande capitano restò imprigionato l'11 giugno 1768.

12° giorno: La grande Foresta Pluviale
Tour della foresta pluviale con pranzo incluso. Destinazione il parco nazionale di Wooroonooran, situato a sud di Cairns. Percorrendo la Bruce Highway si raggiungono le Cascate Josephine. La nostra visita con guida inn lingua italiana continua con una sosta all’allevamento di coccodrilli (Johnstone Crocodile Farm), dove si ha l’opportunità di osservare oltre ai coccodrilli altri tipici animali australiani. Pranzo buffet in ristorante prima di dirigerci ai Babinda Boulders, splendide piscine naturali dalle acque cristalline attorniate da una vegetazione rigogliosa dove potrete anche fare una nuotata. (n.b. questo tour può essere effettuato in altro giorno durante questa vacanza per esigenze operative)

13° giorno: Cairns-Italia
Trasferimento in auto privata  in aeroporto e partenza per il rientro in Italia.

14° giorno: Italia
Arrivo previsto nella mattinata.

regalarsi una chicca
Volo panoramico sulla baia di Sydney in idrovolante od in elicottero
estensioni suggerite
Possibilità di soggiorno mare a Green Island od altra isola della Grande Barriera Corallina. Quote a richiesta.

 
Se tra le proposte indicate non trovate quella di vostro gradimento contattateci ugualmente e costruiremo il viaggio ad hoc per voi !
Date e prezzi
Prezzo
Cambia valuta
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona in camera doppia
La quota comprende:

- Tutti i voli in classe economica franchigia Kg 20 di bagaglio
- Assistenza ed accoglienza in italiano in arrivo in Australia
- Tutti i trasferimenti da e per gli aeroporti in auto privata o minivan 
- Tutti i tours con guida parlante italiano salvo la Grande Barriera corallina
- Sistemazioni e trattamento come da programma

-
Visto elettronico per l’ Australia (gratuito ma di nostra emissione)
- L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 10.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione.
- La polizza Viaggi rischio Zero
- La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio fino ad una somma assicurata di € 1000 con possibilità di integrazione
- Kit da viaggio  e materiale informativo.

La quota non comprende:
-
Mance
- tasse aeroportuali
- Bevande
- Extra di carattere personale
- Quanto altro non espressamente indicato ne "la quota comprende" od altrove nel programma
- Tasse governative e locali non in vigore al momento della quotazione

INFORMAZIONI IMPORTANTI
1) Per garantirvi l'accesso alle migliori tariffe aeree, vi consigliamo di prenotare con anticipo, la prenotazione del solo volo non è impegnativa e rimane bloccata (compatibilmente con il time limit imposto dalla compagnia aerea) per 15 giorni, trascorsi i quali potrà essere annullata senza spese o riconfermata con il versamento di un acconto
2) Al fine di aiutarci a formulare un preventivo corretto, vantaggioso e il più vicino possibile alle vostre esigenze, vi preghiamo di comunicarci via email i nomi dei partecipanti al viaggio (come esposti sui passaporti), le date di nascita in caso di bambini da 2 a 12 anni non compiuti o di infant da 0 a 2 anni non compiuti, le città di partenza e arrivo e, quando possibile, di lasciare un po' di flessibilità nelle date.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!